Brownies light al cioccolato con banana e nocciole

Vi propongo una rivalutazione di un grande classico della tradizione americana, ma in una versione più leggera, che sarà però in grado di appagarvi e regalarvi tutta la golosità di questo dolce al cioccolato.

Ho aggiunto all’impasto la granella di nocciole per dare una nota croccante e la banana schiacciata per ricreare quella consistenza cremosa tipica dei brownies.

Si sposano molto bene in accompagnamento ad una pallina di gelato alla crema o al fiordilatte.

Ingredienti per una teglia da 25 x 15 cm (12-15 quadrotti)

  • Farina: 150 gr
  • Uova: 1
  • Zucchero: 80 gr
  • Burro: 80 gr
  • Cioccolato fondente: 80 gr
  • Cacao amaro in polvere: 30 gr
  • Latte: mezzo bicchiere
  • Lievito: 5 gr
  • Granella di nocciole: 50 gr
  • Banana matura: 1
  • Sale: 1 pizzico

Tempo di preparazione: 15 – 20 minuti

Tempo di cottura: 25 – 30 minuti


Procedimento

Tritare grossolanamente il cioccolato fondente e riunirlo in una ciotola, insieme al burro.

Fondere il cioccolato con il burro nel microonde oppure a bagnomaria.

Da parte tritare le nocciole a coltello (o in un tritatutto), riducendole a pezzettini e schiacciare con una forchetta la banana.

In una ciotola mescolare lo zucchero insieme al cioccolato fuso, dunque unire la farina setacciata, il cacao amaro, il lievito, un pizzico di sale, l’uovo, la banana schiacciata e il latte. Mescolare il tutto fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.

Foderare una teglia rettangolare con la carta da forno, distribuire l’impasto nella teglia e livellare con una spatola.

Infornare la teglia a 180°C e cuocere per 25-30 minuti. Sfornare la teglia dal forno e lasciar intiepidire. Tagliare poi la torta in 12 quadrotti e trasferirli su un piatto da portata.